Ecopass: mi sorge il dubbio...


Foto di Andrew Huxt
Ad un po' di tempo dall'entrata in vigore del tanto millantato Ecopass di Milano, si vedono gli effetti della politica della sindaca Moratti. Deve aver pensato di mettere l'ecopass per raccimolare un po' di soldi con cui pagare le multe della Comunità Europea che quasi ogni mese vengono inflitte alla sua città perchè supera le polveri sottili tollerabili per Bruxelles. Quello che non si aspettava (e che non mi aspettavo neanche io sinceramente) è che i milanesi avrebbero lasciato la macchina in garage (o meglio in periferia, che è diventata un mega centro di smistamento per automobili) e avrebbero preso i mezzi pubblici!

Disgrazia! Lei pensava ai milanesi come dei grandi e grossi couch-potato che non potevano fare a meno del loro mega-SUV, ma si sbagliava. L'Atm ha registrato un aumento del 3,2 % delle persone che viaggiano in metropolitana, che detto così, per dei provinciali che siamo, ci sembrerà un aumento di 1 o 2 persone massimo, e invece i girelli della metro si sono trovati a dover compiere il loro lavoro per 60mila passeggeri in più! Il presidente della società dei servizi milanesi si dice stupito (come direbbe un mio compagno: "Gelato!" cioè "Svegliati, figurati che non succedeva") e dice che i mezzi nuovi per alleviare un poco le banchine dal peso dei no-couch-potato di Milano arriveranno solo in estate.

In pratica la società non si aspettava un aumento delle persone sui mezzi pubblici come, per altro, si augurava la Moratti, e sostiene che per far arrivare la metro ogni 60 secondi invece di 120 come succede adesso ci vorranno dei sofisticati sistemi per coordinare tutte le corse che verranno installati tra più di 6 mesi.

Credo che i milanesi si sentano presi in giro e con loro si sentono presi in giro quelli che veramente ci credevano nell'ecopass, mentre quelli che non ci credevano (tra cui la Moratti, mi permetto di dire) si sono ritrovati con una situazione invivibile.
Un'altra storia all'italiana, peccato, poteva essere una soluzione vera al problema... dai stavo scherzando, lo sappiamo che comunque "Milan" non riuscirà ad abbattere le polveri sottili. Beh, almeno ci abbiamo provato, ci è andata male...

Ti è piaciuto il mio post? Offrimi una fetta di pizza!

1 commento:

ricky ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.